Skip links
Jazz

Light in Jazz

Facebook

Un progetto ed un percorso originali, che attraversano la storia della musica leggera italiana degli anni ’60/70, da Luigi Tenco a Lucio Battisti; venti anni di rivoluzione musicale e sociale che hanno profondamente segnato il nostro Paese e non solo. Chi non ricorda Sapore di sale, Io che amo solo te o Mi ritorni in mente? Canzoni che sono passate per una intera generazione e che hanno accompagnato, ed ancora accompagnano, la nostra vita.

L’intento non è solo quello di risvegliare nostalgici ricordi nel pubblico più maturo, ma sopratutto la consapevolezza dell’importanza di farlo conoscere e “riconoscere” alle nuove generazioni.

Con questo progetto musicale, il quartetto Light in Jazz, proponendo arrangiamenti del tutto originali e in chiave jazzistica, ha voluto omaggiare i grandi autori italiani, creatori e spesso interpreti di canzoni straordinarie che di fatto, appartengono al nostro patrimonio culturale.

Una formazione dal taglio performativo unplugged con sonorità soft, tipiche dei concerti acustici.

Ambra Bianchi

Voce e flauto

Nicola Morali

Tastiera

Enrico Trevisani

basso

Stefano Peretto

Batteria