Skip links

Jazz / Swing / Blues

Organic 3

Facebook

Il trio nasce nel 2008 dall’idea di riportare alla luce le sonorità tipiche jazz-blues degli anni ‘60 e ’70 del secolo scorso, facendo uso di strumenti che hanno reso caratteristico il sound di quel periodo. Al piano “Fender Rhodes” inoltre è affidata anche la parte del basso che pertanto è assente dalla formazione.

Il repertorio di Organic Trio, rigorosamente strumentale, è composto sia da brani originali che da classici standard jazz-blues.

Massimo Mantovani (tastiere)
Pianista violinista, arrangiatore e compositore, svolge da anni attività con artisti di livello nazionale e internazionale. Negli ultimi tempi, oltre a dedicarsi all’insegnamento, è membro stabile di diverse formazioni (Gruppo Candombe, The Bluesmen, etc.) con le quali ha partecipato ai più autorevoli festival italiani e stranieri e all’incisione di diversi CD.

Roberto Formignani (chitarra)
Già leader della “Mannish Blues Band”, e fondatore della band The Bluesmen, vanta collaborazioni con musicisti del panorama internazionale come: Andy j. Forest, Willie Murphy, Jerry Dugger, Alan King, Dirk Hamilton; ha partecipato ad importanti festivals in tutta Italia ed è stato dimostratore della ditta di chitarre “National”; insegna dal 1987 Chitarra Blues presso la Scuola di Musica Moderna di Ferrara, di cui è il presidente dall’anno 2000.

Roberto Poltronieri (batteria)
Diplomato in contrabbasso, è stato fra i fondatori della “Roaring Twenties Jazz Band” e condirettore e chitarrista della “Big Band di Tresigallo” (Fe). Ha collaborato in varie occasioni con orchestre sinfoniche e cameristiche e con formazioni jazz (Silvano Salviati, “Doctor Dixie Jazz Band”, Roberto Manuzzi, “Sax Society”, Big band “Giordano Balboni”). Dal 1996 al 2005 è stato membro stabile del gruppo storico “Equipe 84”. E’ insegnante di chitarra, pedal steel guitar e contrabbasso presso la Scuola di Musica Moderna di Ferrara.

Massimo Mantovani

Tastiera

Roberto Formignani

Chitarra

Roberto Poltronieri

Batteria